lunedì 16 gennaio 2017

Chaplin’s World: i sogni di Charlot e la vita di Chaplin in un museo

Il Chaplin’s World a Corsier Sur Vevey nel Canton Vaud in Svizzera è proprio come ogni ammiratore di Charlot potesse immaginarlo: un grande museo ludico in bilico tra realtà e mondi sognati: tra le peripezie del Kid (Il monello) e la forza dirompente di denuncia del Grande dittatore, tra la poesia del Circo e la tenerezza struggente di Luci della ribalta.


Questo grande spazio“pour s’amuser” situato sulle alture di Vevey, tra vigne a terrazza con vista sul Lago Lemano, porta anche la firma di Alfred Grévin, genio delle statue di cera e creatore del celebre omonimo museo e la partecipazione della Compagnie des Alpes.
Il Grande dittatore
LE MANOIR DE BAN E LO STUDIO ci fanno scoprire 25 anni di un uomo e di una icona leggendaria del cinema, ai quali si aggiungono 40 anni passati negli Stati Uniti li si ritrovano nel Chaplin’s World. Il Manoir de Ban ci fa scoprire la vita di famiglia di Chaplin, le sue abitudini e i suoi riti: la vita quotidiana, gli incontri, le feste, attraverso una indovinata sceneggiatura, fatta di centinaia di foto della famiglia, degli amici, ma anche dei personaggi celebri che visitarono il Manoir, di video che hanno ripreso Charlie e Oona a passeggio nel parco, nella piscina, nella sala da pranzo e di oggetti che sono ancora là come lo furono al tempo dei Chaplin…
La visita in questo luogo da sogno della settima arte dura almeno 3 ore, ma potrebbe durare molto di più. Basta lasciarsi andare e sognare.

Chaplin's world
INFO: Orari d’apertura: tutti i giorni dalle 10 alle 18
Accesso in auto: autostrada A9, uscita Vevey.
In treno e bus: stazione CFF di Vevey. Trasporto pubblico linea 212. Fermata “Chaplin”


contact@chaplinsworld.com

Nessun commento:

Posta un commento