giovedì 18 maggio 2017

Esprimete il vostro parere: State dalla parte di Almodovar? Oppure da quella di Will Smith?

BLOGGHISTI potete esprimere il vostro parere su questa diatriba cinefilo- sociale? State dalla parte del grande cineasta spagnolo? Oppure da quella di Will Smith?
Le vostre opinioni sono benvenute!

Nessuna Palma d’Oro ai film che non vanno in sala ''Sarebbe un paradosso  assegnare una Palma d'oro ad un film non destinato alla sala” ha dichiarato Pedro Almodovar, Presidente della Giuria della Competizione del Festival di Cannes. Su questa affermazione pronunciata durante la conferenza stampa della Giuria  si è accesa una rovente discussione. 
Nell’occhio del ciclone vi sono i due  film di Netflix in competizione. La frase di Almodovar che potrebbe diventare un veto è rimbalzata immediatamente nei media, diventando fonte di polemiche. Tra i giurati non tutti si sono schierati con il regista di Julieta. 

Pedro Almodovar vs Will Smith
Will Smith (Men in Black) uno dei membri spumeggianti della giuria nel suo intervento-show durante la conferenza stampa ha detto di non essere per nulla d’accordo con il suo Presidente e che i suoi 3 figli  a casa guardano i film su Netflix, ma che due volte alla settimana vanno al cinema e che non esiste conflitto sui due modi di fruizione dell’immagine.

 Riporto anche l’intervento di Agnès Jaoui, giurata francese: "Il mondo va avanti". Piuttosto diplomatica ed equilibrata l'attrice e regista francese Agnès Jaoui che interviene anche lei sul tema: "Netflix è una questione essenziale per il cinema, ma il mondo va avanti e non si può fare nulla contro la tecnologia. Certo abbiamo dei diritti ma anche dei doveri, dobbiamo rivedere la cronologia con cui i film vanno in sala e poi in televisione. E' un problema molto francese ma sarebbe completamente assurdo penalizzare i grandi registi che noi avremo la possibilità di vedere sul grande schermo ma è ugualmente un peccato che gli altri spettatori non abbiano questa occasione, va trovata una soluzione".

Il film d’apertura Les Fantômes d'Ismaël di Arnaud Desplechin  non ha fatto l’unanimità. Anzi a molti non è piaciuto. Lo hanno giudicato pletorico e confuso nonostante  l’eccellente cast: Marion Cotillard, Charlotte Gainsbourg, Louis Garrel, Mathieu Amalric e Alba Rohrwacher.


Nessun commento:

Posta un commento