domenica 12 febbraio 2017

Il Festival di Mons in Belgio celebra l’amore al cinema (10-17 febbraio 2017)

Dal 10 al 17 febbraio, Mons, storica cittadina belga a 65 chilometri da Bruxelles, celebra l’amore al cinema con il “Festival international du film d’amour” alla 33. edizione. Fino ad una decina di anni fa i Festival di questo tipo erano due: Verona e Mons. Il Festival della città di Giulietta e Romeo, malauguratamente ha cessato la sua attività ed ora resta solo Mons.

La kermesse dell’amore della settima arte si tiene a febbraio nel periodo di San Valentino, che si festeggia il 14 febbraio in tutto il mondo. Seguo il Festival da 25 anni e devo dire che la manifestazione cinematografica, apprezzata da addetti ai lavori, cinefili e pubblico ordinario, è in continua evoluzione logistica e di programmazione, costituendo un notevole polo di attrazione per gli amanti del buon cinema. Il Festival di Mons non è solo cinema, ma serate conviviali internazionali con folkore del paese organizzativo, pomeriggi per le associazioni della terza età e proiezioni didattiche per bambini. I
l cartellone, tra lunghi e corti, presenta un centinaio di film. Il Concorso internazionale con i suoi 11 lungometraggi, provenienti in gran parte dall’Europa ma anche da Asia e Africa, è il piatto forte della manifestazione. Tra gli undici lungometraggi in competizione anche due di cinematografie a noi vicine: l’Italia e la Svizzera.

La vita possibile di Ivano De Matteo Il lungometraggio filma con partecipazione e realismo Anna e suo figlio Valerio e il loro desiderio, la loro determinazione di rifarsi una vita, quella che l’uomo che doveva amarli ha distrutto rendendoli infelici. In Cinémas du Monde, insieme ad altri 19 film vi è anche la coinvolgente commedia romantica.


Sette giorni del regista italo-svizzero Roberto Colla (attualmente sui nostri schermi). In un setting incantevole di una piccola isola a largo di Trapani (Sicilia), Ivan (Bruno Todeschini) e Chiara (Alessia Barella), vivono un’intensa storia d’amore. L’Italia, come ogni anno, ha un suo panorama di sei lungometraggi attuali di spiccato valore cinematografico.


Di Augusto Orsi

Per saperne di più

http://www.fifa-mons.be/

Nessun commento:

Posta un commento