venerdì 30 settembre 2016

Festa delle castagne di Ascona (sabato 1 ottobre): un'idea per il weekend

Dopo alcune stagioni davvero magre per la raccolta delle castagne, a causa di un parassita molto aggressivo, il cinipide galligeno (Dryocosmus kuriphilus), dall'anno scorso su modello dei Giapponesi, che avevano così risolto il problema, è stato introdotto in una vera e propria lotta biologica, l’insetto antagonista del killer dei castagni, il Torymus sinensis.

Il nostro piccolo eroe si mangia le larve deposte dal cinipide, impedendone la diffusione e permettendoci così quest'anno, di gustarci una delle delizie dell'autunno a prezzi speriamo umani.



Numerose sono le sagre della castagna in Ticino e anche in Italia.
Per comodità segnalo quella più vicina alla zona dove abito e dove forse andrò con la family, che è tutta molto ghiotta di castagne.

Sabato 1 ottobre dalle 10.00 e per tutto il giorno la Festa delle Castagne sul lungolago Motta di Ascona, con qualsiasi tempo.

Caldarroste in gran quantità e bancarelle del mercatino, che propongono prodotti a base di castagne, come marmellate, miele, torte e numerosi prodotti enogastronomici della regione.


Ci sarà anche la possibilità di pranzare sul luogo con polenta e gorgonzola o mortadella e nel pomeriggio vari concerti.

Sabato 8 ottobre 2016 sempre ad Ascona formula simile con la Sagra d'autunno.

Inoltre anche a Lugano in questo fine settimana dal 30 settembre al 2 ottobre c'è la Festa d'autunno, dedicata soprattutto ad uva e vino.

Maggiori info: Festa d'autunno di Lugano

di Cristina Radi

Leggi anche: Mercato delle zucche di Malvaglia

Nessun commento:

Posta un commento