giovedì 5 novembre 2015

Egitto in mostra a Bologna al Museo Archeologico

Durante le vacanze autunnali ho trascorso una settimana a Bologna, dove ho ancora la mia casa oltre che il mio cuore, nella mia amata e bistrattata Piazza Verdi.

Un pomeriggio ho trascinato tutta la famiglia - tre bambini, due nonni e una zia- a visitare la mostra sull'Egitto, ospitata fino a luglio 2016 al Museo Archeologico.

Il percorso e l'allestimento della mostra mi sono sembrati davvero molto interessanti con note di spiegazione esaurienti e alcuni bellissimi pezzi in mostra, soprattutto le sculture e le stele in pietra.



Essendo però molta parte della mostra di provenienza dello stesso Museo Archeologico, molti dei pezzi erano già visti. Persino i bambini si ricordavano di quel sarcofago, di quella mummia. Devo dire che prima che l'amministrazione comunale decidesse di ripristinare il biglietto a pagamento dell'entrata, abbiamo trascorso svariati pomeriggi domenicali piovosi fra le mummie del Museo.


Sinceramente pagare biglietti ridotti di 11 euro anche per i bambini e per gli anziani, per una mostra con tanti pezzi appartenenti alla collezione permanente del museo, mi è sembrato un po' pretenzioso.

Bello comunque il fatto che nel prezzo del biglietto ci fosse anche la possibilità di avere l'audioguida con spiegazioni adatte anche per i bambini.

di Cristina Radi



Nessun commento:

Posta un commento