giovedì 30 luglio 2020

Museo del Balì, in pratica la scienza (Saltara, Pesaro)

Nel periodo più adatto per osservare le stelle cadenti, è bello affidarsi a chi sa spiegarci che cosa stiamo vedendo. Per questo siamo andati con tutta la famiglia al Museo del Balì, nell’entroterra pesarese. Situato in una bella villa di campagna, il museo è tutto dedicato alla sperimentazione scientifica – non a caso il loro motto è “in pratica la scienza” - con integrato un moderno planetario e un osservatorio dotato di telescopio all’esterno nel parco della villa.


Nelle nove sale interne è possibile realizzare direttamente esperimenti intorno a diverse tematiche, come percezione, fisica (onde, luce, forze, elettromagnetismo), matematica, scienze della terra, scienze della vita e astronomia. Ogni postazione è corredata di una didascalia bilingue (italiano - inglese) e attraverso codici da scaricare sul cellulare si possono approfondire alcune spiegazioni e completare la conoscenza di diversi fenomeni scientifici.

Villa del Balì, sede del Museo

Ad un orario prefissato per ogni gruppo di entrata, c’è lo spettacolo guidato di 45 minuti all’interno del planetario, con una simulazione di un cielo stellato sotto una cupola di 8 metri di diametro in un viaggio tra stelle, costellazioni e pianeti spaziando tra astronomia, orientamento e mitologia. Adatto ai bambini dai 4 anni.


A causa delle disposizioni sul Covid è necessario prenotare l’ingresso sul sito del museo www.museodelbali.it, fissando giorno ed orario di entrata e alla cassa verrà comunicato anche l’orario per lo spettacolo del planetario. Se si vuole rimanere anche per l’osservazione notturna, d’estate è consigliabile fare la visita al museo negli orari del nel tardo pomeriggio, cenare e poi iniziare l’osservazione, che si può fare solo a partire dalle 21.30 quando arriva il buio. 


Visto che il posto è in collina, la sera potrebbe rinfrescare, per cui meglio portarsi un maglioncino per fare senza disagio l’osservazione notturna. Un consiglio anche per la cena: proprio accanto alla villa c’è una struttura che vende ottime piadine e volendo anche piatti caldi della tradizione marchigiana.

Fondazione "Villa del Balì"

Loc. San Martino snc
61036 Colli al Metauro (PU)

tel. 0039 0721 892390
email: info@museodelbali.it
www.museodelbali.it

di Cristina Radi



Nessun commento:

Posta un commento