mercoledì 28 febbraio 2018

Torna a sbocciare la primavera di OSA!

Sabato 3 marzo 2018 torna a sbocciare la primavera di OSA! Organico scena artistica, che si compone della 17° edizione del festival dell’arte al femminile La donna crea, con la direzione artistica di Santuzza Oberholzer e della 15° edizione della rassegna internazionale Voci audaci, diretto da Oskar Boldre. 

il quartetto estone RUUT - Ascona, Monte Verità 22 giugno
In ogni edizione OSA! ospita eventi di teatro, teatro-ragazzi, musica, danza e seminari di canto nei numerosi luoghi culturali del Locarnese toccati dalla manifestazione. Fra le “missioni” di OSA! infatti anche la scoperta di posti vicini ma poco noti: in questa edizione OSA! porta il suo pubblico anche ad Ascona alla Chiesa di San Michele e al Parco dei Poeti e ai Grotti di Ponte Brolla.

Dei 16 appuntamenti programmati ben 7 sono ad entrata libera, permettendo così, grazie alle collaborazioni di diversi partner, un’ampia partecipazione. 
Giulietta e Romeo di Teatro Blu apre la stagione - Tenero Oratorio 3 marzo

Amori e passioni è il fil rouge del Festival “La donna crea” con spettacoli, incontri e una mostra di fotografia di Dona De Carli. “Amori e passioni” il plurale è d’obbligo, perché le opere presentate parlano sì dei rapporti tra le persone, ma anche della forza del sentimento che spinge un artista a cercare, sviluppare e condividere la sua visione.

Spettacoli di teatro di narrazione, musica e teatro ragazzi ci mostrano, infatti, come la passione si può declinare nei modi più differenti. Dall’amore classico fra Giulietta e Romeo del Teatro Blu che apre la rassegna il 3 marzo, alle lotte per cambiare il proprio destino delle protagoniste di Fuochi del Teatro dell’Orsa; all’amore per la propria casa e i ricordi dell’infanzia ne Il tempo delle case del Teatro dei Fauni; o in occasione della festa della donna, la passione artistica nel tradizionale incontro in Biblioteca con Dona De Carli, che inaugura la sua mostra fotografica e Nadia Gabi, che propone un assaggio del suo ironico concerto dell’11 marzo.

Non manca il teatro per tutte le età in questo fitto inizio stagione, con i tradizionali appuntamenti nella Tenda Bianca di Nicole & Martin a Losone (8 e 9 marzo). 


Compagnia  di teatro ragazzi Nicole e Martin, in scena 8 e 9 marzo la Tenda Bianca Losone

Tornano poi gli appuntamenti all’insegna dell’amore per la natura di Antenati con le radici, con il Teatro dei Fauni, Teatro Zigoia e artisti ospiti, che in questa primavera ci portano alla scoperta della poesia al Parco dei Poeti di Ascona e dei misteri e mestieri legati alla terra, nei grotti di Ponte Brolla, in collaborazione con il Progetto Parco Nazionale del Locarnese. 

Antenati con le radici, Parco dei poeti Ascona 8 aprile - Grotti di Ponte Brolla 5 maggio

Per i più piccoli l’artista bellinzonese Lorenzo Manetti, propone uno spettacolo che fa sognare: con la sabbia crea forme e storie sempre stupefacenti.

Il Festival internazionale “Voci audaci” da aprile a mezza estate presenta numerosi concerti con artisti dalla Svizzera, Italia, Spagna, Estonia, Africa e USA, in cui la voce veicola i temi fondamentali del canto: amori, appartenenza, viaggio, spiritualità ispirati ai canti popolari. 

Rocco Nigro e Rachele Andrioli, i colori della terra - Ascona Monte Verità 12 aprile

Il 7 aprile si parte per un breve pellegrinaggio fisico ed interiore con la musica medioevale dei Modulata Carmina sul percorso del Cammino di Santiago; i canti partono dal portico del Municipio di Ascona per salire alla misteriosa Chiesa di San Michele.

Canti medioevali di Modulata Carmina, Ascona Chiesa di San Michele 7 aprile

La musica popolare è al centro di tre concerti che ci traghettano nelle più diverse tradizioni europee: con I colori della terra ci affacciamo alle sonorità calde del Salento, mentre il trio Yamadas ci conduce all’ascolto dei ritmi latini.

Dal caldo al freddo con il virtuoso gruppo estone RÜÜT nella suggestiva cornice della Ex piscina del Monte Verità, dove il coro Goccia di Voci diretto da Oskar Boldre, propone un nuovo progetto che coinvolge tre percussionisti e un beatboxer.

Per concludere un occhio alla formazione con la proposta di seminari intensivi con docenti internazionali, che si possono ascoltare anche nell’evento finale del Festival Mega Circlesongs - Canto in cerchio alla Fabbrica di Losone

OSA! Prenotazioni: telefono 076 280 96 90

e-mail: ticket@organicoscenaartistica.ch

Programma completo su: www.organicoscenaartistica.ch

di Cristina Radi

Nessun commento:

Posta un commento