sabato 7 aprile 2018

Maratona teatrale della Svizzera italiana, 28° edizione da venerdì 13 a domenica 15 aprile

Il cartellone della XXVIII edizione porta sul palco del Kursaal 8 spettacoli creati e messi in scena da compagnie ticinesi.



Quest’anno la commedia brillante la fa da padrona con 5 pièce interessanti, affiancata da Amarincontri, un atto unico alquanto misterioso e due favole per bambini, che si annunciano molto allettanti: Prezzemolina, recita in due atti un racconto ben noto adattato per il palco dalla conosciuta ed apprezzata compagnia FaVolando di Caslano e La vita dei giocattoli, storia in due atti creati dall’eccellente Marilena Pawloswski e prodotta da Teatro Azzurro. 

la locandina di Amarinincontri del Duo Fourés-Capodieci

Tra i cinque lavori la curiosità si appunta su l’atto unico con due interpreti Amarinincontri del Duo Fourés-Capodieci di Bellinzona e l’arcano assemblage shakesperiano Shakespearata della compagnia Ponteariamo di Arbedo per la regia di Patrizia Barbuiani.

La locandina di La vita dei giocattoli

Da non dimenticare e sottovalutare per verve e briosità la commedia brillante dialettale Al diretór di scòll -soggetto sempre attuale alle nostre latitudini- per la regia Marco Allemann della compagnia I comediant da Minüs.

di Augusto Orsi



Nessun commento:

Posta un commento