lunedì 30 aprile 2018

3 idee per un fine settimana ricco di proposte: 5 e 6 maggio 2018

Con l’arrivo della bella stagione, l’offerta di eventi per lo più all’aperto si moltiplica a dismisura e a volte si è costretti a scegliere fra diverse cose che ci piacerebbe ugualmente fare.



Per il fine settimana del 5 e 6 maggio vi volevo proporre un percorso di diverse iniziative, a cui anche io vorrei partecipare e che avendo il "physique du rôle" si possono fare tutte senza dover rinunciare a qualcosa. 

A cominciare dalla mattina del 5 maggio, possiamo trovarci alle 11.00 alla scoperta dei Grotti di Ponte Brolla, che sono ancora sconosciuti ai più perché per lo più appartengono a privati.
Per l’occasione sono stati infatti stati aperti per ospitare lo spettacolo di teatro, musica e conoscenza del territorio, del ciclo Antenati con le radici, dedicato ai Mestieri e misteri legati alla natura e alle leggende locali.
Lo spettacolo che si svolge in gruppi, a tappe seguendo un percorso fino alla festa finale, è adatto ad pubblico di ogni età anzi consigliato da vedere con la famiglia, ad entrata libera, ed è annullato solo in caso di forte pioggia. 
Il progetto è a cura del Teatro dei Fauni, diretto da Santuzza Oberholzer e fa parte della rassegna OSA!, in collaborazione con il Progetto Parco Nazionale del Locarnese.

Per info: www.teatro-fauni.ch
fauni@teatro-fauni.ch, Tel. 079 331 35 56


Nel fine settimana del 5 e 6 maggio poi ci sono ben 21 Caseifici Aperti, dalle 10 alle 17, in tutto il Ticino. Un’iniziativa, che col favore della meteo, riscuote giustamente sempre un grande successo di pubblico. Tante le aziende agricole e i caseifici che aprono le porte e moltissime e diversificate le proposte: dalle dimostrazioni di mungitura in stalla, pranzi insieme con specialità locali, piccoli laboratori per i bambini, musica ecc. Anche questa una bella occasione per stare con la famiglia in posti sempre molto piacevoli, a contatto con la montagna e la campagna. 
Per l’elenco dei caseifici aperti consultare il sito: www.caseificiaperti.ch

Se non siete ancora stanchi e nel tardo pomeriggio volete ascoltare un po’ di musica, sabato 5 maggio alle 18.00 al Centro La Torre di Losone, ci sarà LUCAS, un racconto musicale in un unico atto ideato e suonato dalla MiniBanda degli allievi della Società Filarmonica Losone e dell'Unione Filarmoniche Asconesi e musicato da Simone Cernuschi. 
Dirige la MiniBanda il maestro Azem Masurica. Il racconto sarà rappresentato da un gruppo di ragazzi di Scuola Media che animano la Notte del Racconto o che frequentano il Centro Giovanile di Losone. L’entrata è libera.


di Cristina Radi



Nessun commento:

Posta un commento